Ricordi

Leggo Gianni Rodari, mi incanto sui disegni delle marionette di Collodi, vado a teatro, cucio le bambole con gli abitini. Creo burattini, metto in scena gli spettacoli con i movimenti, le voci, le luci, i costumi, la materia fatta di carta di giornale e colla, il teatrino con lo scatolone. Costruisco bambole di carta, il parco giochi, il letto e il tavolo. Improvviso un passo di danza, ci metto uno specchio, le scarpe da ballo…

Frabì Doll è il ricordo che riaffiora
è trasformare l’abito di un bimbo in un gioco